Manage stand orders
Select Option

Consejo Regulador de la D.O.Ca. Rioja

Calle Estambrera, 52, 26006 Logroño
Spagna

Inviare i dati di contatto all'espositore

Inviate i vostri dati di contatto all'espositore. Opzionalmente, puoi aggiungere un messaggio personale.

Per favore, accedi

Devi essere loggato per inviare la richiesta di contatto.

Si è verificato un errore.

Controlla la connessione a Internet o riprova più tardi.

Messaggio inviato con successo

Il tuo messaggio all'espositore è stato inviato con successo.

Piantina dei padiglioni

ProWein 2022 Piantina dei padiglioni (Padiglione 13): Stand D100

Piantina del sito

ProWein 2022 Planimetria: Padiglione 13

Punto di contatto

Marketing and Communications Director Iñigo Tapiador

CONSEJO REGULADOR DE LA DOCA RIOJA
https://www.riojawine.com/formulario-de-inscripcion-prowein-2022/

Calle Estambrera, 52
26006 Logroño, Spagna

Telefono
941500648

Email
market@riojawine.com

Per favore, accedi

Devi essere loggato per usare il matchmaking.

Per favore, accedi per il matchmaking

La registrazione e una registrazione separata per il matchmaking sono necessarie per utilizzare il servizio di networking. Si prega di registrarsi prima al Matchmaking.

Può iniziare!

Benvenuti a Matchmaking. Vuoi entrare in contatto con ?

Vieni a visitarci!

Padiglione 13 / D100

15 Mag 2022

Tema

12:00

Diversità - Suoli di La Rioja

David Schwarzwälder, enologo ufficiale di Rioja, presenta la diversità dei terreni e dei microclimi di Rioja, che rendono i nostri vini unici e ci permettono di produrre una vasta gamma di vini con diverse personalità.

Di più Meno

14:00

Accademia del vino di Rioja

Iñigo Tapiador, direttore del marketing e della comunicazione del Consiglio di controllo della Rioja, presenterà più in dettaglio questa piattaforma di e-learning, che è stata lanciata nel 2020 e ha già più di 15.500 studenti provenienti da 126 paesi. Spiegherà i diversi programmi e progetti...

Di più Meno

16 Mag 2022

Tema

10:00

Autenticità - Riserve e Gran Riserve

Sarah Jane Evans MW parla del grande potenziale di invecchiamento dei vini di Rioja, una caratteristica unica che ha portato al suo riconoscimento internazionale come una delle migliori denominazioni d'Europa.

Di più Meno

12:00

Autenticità - Grandi annate di Rioja

Sotto la direzione di Pedro Ballesteros MW, faremo un viaggio attraverso alcune delle annate più emblematiche dei vini della migliore regione vinicola della Spagna: La Rioja.

Di più Meno

14:00

Autenticità - Vecchi vini di La Rioja

Tim Atkin MW ci porta in un tour virtuale di Rioja, che grazie agli sforzi delle nostre cantine è una delle regioni del mondo con più viti vecchie (più di 35 anni).

Di più Meno

16:00

Diversità - Singoli vigneti

Tim Atkin MW presenta la nuova indicazione geografica "Singular Vineyards", che evidenzia l'origine e il terroir e indica l'esatta provenienza dei vini.

Di più Meno

16:00

Diversità - vini spumanti di qualità Rioja

Sarah Jane Evans MW presenta un nuovo passo: la produzione di vini bianchi e rosati frizzanti di qualità, che arricchiranno il portafoglio di Rioja.

Di più Meno

17 Mag 2022

Tema

10:00

Onestà - Categorie di Rioja/Nuovo regolamento di etichettatura

Il regolamento della DOCa Rioja è tra i più severi d'Europa. José Luis Lapuente, direttore generale del Consiglio di controllo, spiega la tracciabilità, la regolamentazione e gli standard di qualità.

Di più Meno

La nostra offerta

Categorie di prodotto

  • 01  Vini (seconde zone coltivabili)
  • 01.01  Vini di Europa
  • 01.01.24  Vini di Spagna
  • 01.01.24.50  Vini di Rioja

I nostri prodotti

Categoria di prodotto: Vini di Rioja

Interviste di registrazione

https://www.riojawine.com/formulario-de-inscripcion-prowein-2022/

Di più Meno

Su di noi

Ritratto dell'azienda

RIOJA - A
UN PATRIMONIO SECOLARE
La tradizionale ricerca della più alta qualità dei vini di Rioja ha costruito un'immagine prestigiosa tra i consumatori e ha reso Rioja il punto di riferimento per la qualità nella viticoltura spagnola, sia per i vini di stile classico, il cui potenziale di invecchiamento unico è ammirato dagli amanti del vino di tutto il mondo, sia per una nuova generazione di vini innovativi.

Rioja è riuscita a rimanere all'avanguardia dell'innovazione enologica: con una grande diversità di vini con una personalità distinta. Questi vini hanno reso la regione un successo commerciale e l'hanno collocata tra l'élite delle denominazioni storiche d'Europa, dato che il marchio "Rioja" è ora uno dei cinque più conosciuti tra le prestigiose regioni vinicole del mondo.

"L'importanza economica che la viticoltura ha avuto per secoli per la regione è iniziata quando il vino è diventato un prodotto commerciale durante il passaggio dal Medioevo all'era moderna".

La coltivazione della vite e del vino è iniziata duemila anni fa a Rioja, come dimostrano i numerosi ritrovamenti archeologici di torchi e cantine risalenti all'epoca romana. Questa cultura del vino continuò nel Medioevo sotto la protezione dei monasteri, e fu in uno di essi, San Millán de la Cogolla, dove il poeta Gonzalo de Berceo esaltò per la prima volta in castigliano le virtù del vino di Rioja, il cui incipiente commercio era controllato dai monaci emiliani.

La Rioja vive principalmente della coltivazione del vino e dei cereali. L'importanza economica che la viticoltura ha avuto per la regione per secoli è iniziata quando il Rioja, come altri grandi vini europei, è diventato un prodotto commerciale tra il Medioevo e l'era moderna. Per soddisfare la crescente domanda della popolazione sempre più numerosa delle città, si dovette modernizzare il commercio del vino, che fino ad allora era stato difficile e molto sorvegliato. Il commercio del vino crebbe considerevolmente nelle regioni viticole come la Rioja, che aumentò la sua produzione ben oltre le proprie necessità.
La creazione del Royal Board of Harvesters nel 1787 fu un passo importante. I suoi obiettivi erano di promuovere la coltivazione della vite, migliorare la qualità del vino e facilitare il commercio nei mercati del nord. Pertanto, la sua priorità assoluta era quella di costruire e migliorare strade e ponti per collegare i villaggi viticoli della Rioja con Vitoria e il porto di Santander.

La tradizione vinicola di Rioja ha acquisito un profilo chiaramente differenziato quando, nella seconda metà del XIX secolo, alcuni esperti viticoltori introdussero nuovi metodi di vinificazione e di invecchiamento e fondarono cantine che oggi hanno più di un secolo. La costruzione della ferrovia e l'arrivo di acquirenti francesi dopo la crisi della fillossera diedero un impulso decisivo alla commercializzazione della Rioja. Enologi famosi come Luciano Murrieta, Camilo Hurtado de Amézaga e Rafael López Heredia hanno introdotto il moderno concetto di qualità nella Rioja, specializzandosi nella produzione di vini di qualità, maturati nello stile Médoc e venduti in bottiglia.
Da allora, Rioja è stata e continua ad essere una regione produttrice modello, in un continuo processo di modernizzazione e adattamento alle esigenze dei nuovi tempi, alle abitudini dei consumatori e all'evoluzione del mercato. Con una particolare concezione di innovazione all'interno della tradizione, l'ampio sviluppo delle strutture di produzione e commercializzazione di Rioja negli ultimi anni del XX secolo e la reputazione acquisita grazie alla qualità dei suoi vini hanno reso la regione una delle grandi denominazioni di origine del mondo. Se gli ultimi decenni del XIX secolo, con la comparsa delle cantine industriali e il miglioramento delle tecniche di vinificazione, furono il punto di partenza della storia moderna del vino di Rioja, il decennio che iniziò con la leggendaria vendemmia del 1970 fu una vera rivoluzione nelle strutture di produzione e commercializzazione, che permise ai vini di Rioja di acquisire una posizione di leader indiscusso tra i vini di qualità spagnoli.

Il riconoscimento ufficiale di Rioja come denominazione d'origine qualificata nell'aprile 1991 ha segnato l'inizio di un periodo di espansione e modernizzazione del settore vinicolo della regione. La concessione dello status di Calificada è stato il riconoscimento appropriato dei continui sforzi dei vigneti di Rioja per raggiungere i più alti obiettivi di qualità, sforzi che da allora si sono moltiplicati nella ricerca dell'eccellenza.